© Sirotti

CicloMercato 2020, anche la Trek-Segafredo ha cercato di prendere Tom Dumoulin

In un panorama costellato di tante e grandi manovre, il passaggio di Tom Dumoulin alla Jumbo-Visma rimane uno dei colpi più importanti del Ciclomercato 2020. Sulle tracce del neerlandese, che per mesi è stato in rotta con il Team Sunweb, però, si erano mosse diverse squadre: si è parlato di CCC, Team INEOS, Total-Direct Energie e anche del UAE Team Emirates. E, secondo quel che ha dichiarato il direttore sportivo Steven De Jongh a Wielerflits, sulle tracce del vincitore del Giro d’Italia 2017 si sarebbe mossa anche la Trek-Segafredo, ovvero la stessa squadra che nei mesi scorsi ha concluso anche l’ingaggio di Vincenzo Nibali.

“Alla Sunweb hanno un sacco di regole e protocolli da seguire – ha dichiarato De Jongh – Tom ne aveva abbastanza. Per i campioni come lui devi fare delle eccezioni. Il suo nome era stato accostato a noi, perché lui davvero voleva andarsene da lì. Era depresso e infelice: quando pensi di essere in un vicolo cieco, devi trovare una soluzione”.

De Jongh è tornato anche sul suo passato da ds al Team Sky, che ha lasciato nel 2012. “Non ricordo il periodo in cui ho lavorato per loro con grande gioia. Sir David Brailsford non è proprio la persona più piacevole con cui lavorare, per dirla senza mezzi termini – racconta il direttore sportivo neerlandese – Se si vinceva, era normale. Non ci si godeva ma il momento. Con Brailsford, avevi l’idea che lui facesse ciclismo più per il suo ego che per lo sport in sé”.

Sky decise di separarsi da De Jongh dopo che questi rifiutò di firmare un documento in cui dichiarava di non aver mai usato prodotti dopanti. Più tardi, il neerlandese ammise di aver fatto uso, da ciclista, fra il 1998 e il 2000, di Epo. Con lui furono anche allontanati dalla formazione britannica anche Bobby Julich e Sean Yates. De Jongh passò poi alla Tinkoff, dove fu ds di Alberto Contador e dove rimase fino al 2017; poi, lo sbarco alla Trek-Segafredo, dove lavora tutt’ora.

 

 

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.