Paga per Correre, sentenza ribaltata: tre mesi di inibizione a Citracca e Savio, 15gg di squalifica a Coledan

Sentenza parzialmente ribaltata in appello per il processo Paga per Correre. Dopo l’assoluzione nel mese di novembre, il CONI aveva fatto appello e la nuova sentenza vede tre condanne, con relative sanzioni. Angelo Citracca e Gianni Savio sono stati infatti entrambi condannati a tre mesi di inibizione per “aver condizionato” il passaggio di alcuni atleti, mentre Marco Coledan viene squalificato per 15 giorni, mentre viene confermata l’assoluzione di Bruno Reverberi.
Le parti hanno ora la possibilità di fare ricorso al Collegio di Garanzia del CONI, altrimenti la sentenza sarà applicata immediatamente.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.