LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA

Morto per covid Jean-Claude Hérault, figura chiave della crescita del Tour de France e del ciclismo africano

Ciclismo francese e africano in lutto. È scomparso oggi Jean-Claude Hérault, vittima del covid all’età di 78 anni. Figura centrale del Tour de France negli anni 80 e 90, prima come marketing manager e poi come vice direttore al fianco di Jean-Marie Leblanc, è considerato uno degli uomini chiave dell’enorme sviluppo della Grande Boucle nel mondo. Per alcuni è stato infatti lui uno dei pionieri per lo sviluppo economico e commerciale del ciclismo, partendo ovviamente dalla sua corsa più famosa, rimanendo nella dirigenza sino a metà degli anni 2000, proseguendo così la sua opera di internazionalizzazione dell’offerta.

Lasciata ASO, è diventato uno dei precursori in Africa, proponendosi come organizzatore di corse con il Tour du Faso, sempre al fianco dell’organizzatore francese, per poi fondare assieme all’ex professionista Philippe Crépel la Tropicale Amissa Gabon, nonché laTour International de la Paix in Costa d’Avorio. Più recenetemnte è stato inoltre coinvolto nell’organizzazione del Tour du Rwanda, contribuendo fortemente allo sviluppo del ciclismo nel continente che dovrebbe, anche grazie a lui, ospitare per la prima volta i Mondiali di Ciclismo nel 2025, proprio in Rwanda.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.