LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© Foto Gian Mattia D'Alberto - LaPresse

Deceuninck-QuickStep, Julian Alaphilippe rinnova fino al 2024: “Non ho mai pensato ad altre possibilità”

Julian Alaphilippe resta alla Deceuninck – QuickStep. Dopo la conferma di Remco Evenepoel fino al 2026 la formazione belga ufficializza oggi il rinnovo dell’altro suo uomo faro, con il campione del mondo che ha dunque prolungato il contratto per altre tre stagioni, ovvero sino al termine del 2024. Arrivato alla corte di Patrick Lefevere nel 2014 dopo un anno nel vivaio, il francese arriverà così a correre quantomeno 11 stagioni con la squadra con cui è passato professionista e che lo ha visto crescere sinora, da prematuro talento alla maglia iridata conquistata lo scorso anno, vincendo nel mezzo alcune delle grandi corse del panorama internazionale.

“Sono molto felice di prolungare la mia permanenza nel team – commenta il classe 1992 – Era la cosa logica da fare e non c’è stato alcun momento in cui ho pensato ad altre possibilità. Non vedo l’ora di continuare con questa famiglia e voglio ringraziare Patrick e gli sponsor per la fiducia che mi hanno mostrato in questi otto anni e continuare lo show. È incredibile pensare a quello che abbiamo raggiunto assieme e tutti i bei ricordi che abbiamo. Siamo il Wolfpack e corriamo per vincere. È la nostra mentalità e uno dei nostri punti di forza. Remiamo tutti nella stessa direzione e questa è una delle ragioni per cui mi sento bene qui e fare quello che faccio con immenso piacere. Non vedo l’ora di ottenere altri grandi risultati con la Deceuninck-QuickStep questa stagione e nei prossimi anni”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.