© Sirotti

Mondiali Wollongong 2022, UCI pensa di assegnare anche i titoli U23 donne

Ai mondiali di Wollongong 2022 potrebbe essere assegnato un nuovo titolo. L’UCI ha infatti annunciato l’intenzione di voler premiare anche la campionessa del mondo under 23, categoria che, attualmente, al femminile non esiste. Tuttavia non è ancora chiaro come potrebbe essere decisa la vincitrice: sembra molto  probabile che venga premiata la prima atleta Under 23 a transitare sul traguardo durante la prova elité, senza, almeno per il momento, aggiungere un’altra gara al programma (come invece succede ad esempio agli Europei).

Come ha dichiarato il presidente dell’UCI David Lappartient a cyclingnews infatti: “L’obiettivo per il prossimo anno è di creare questa categoria Under 23 con una corsa e due titoli mondiali. Questa sarà il primo passo, prima di avere una gara interamente dedicata”.

Il francese ha voluto sottolineare le difficoltà dell’inserire una nuova gara in un programma già impegnativo: “Bisogna vedere, perché ci sono tutta una serie di problemi. È fantastico accogliere un Mondiale, ma quando sei il sindaco della città ospitante e dici ‘chiudo la mia città per otto o nove giorni, e adesso un giorno in più’…questo è qualcosa da considerare”.

La strada verso la parità di titoli e di gare tra uomini e donne anche nel ciclismo su strada è, quindi, appena cominciata, con anche le altre novità annunciate nei giorni scorsi riguardo il WorldTour femminile, ma la speranza è che l’obiettivo possa essere raggiunto il prima possibile, come già succede ai Campionati Europei.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.