Giro Rosa 2019, doppietta Bigla! Vince Banks, davanti a Thomas. Terza Paladin

Fuga vincente nell’ottava tappa del Giro Rosa 2019. Ad alzare le braccia al cielo è stata Elizabeth Banks (Bigla Pro Cycling), che è riuscita ad anticipare, con un’azione solitaria negli ultimi 10 chilometri, le altre fuggitive. La volata per il secondo posto la vince la sua compagna Leah Thomas, davanti a Soraya Paladin (Alé Cipollini). Nessun problema per Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott), che forte dei suoi quattro minuti sulla seconda in classifica generale, tiene la situazione sotto controllo senza problemi.

La fuga fatica a prendere il largo, con le squadre che tengono chiusa la corsa onde evitare spiacevoli sorprese. Sulla Forcella di Pala Barzana è addirittura la Maglia Rosa Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott) ad attaccare, scremando decisamente il gruppo. L’olandese, dopo aver guadagnato una trentina di secondi, è stata raggiunta da un drappello con le altre donne di classifica, che a quel punto si è rialzato permettendo a tutto il gruppo di ricompattarsi.

Poco prima del GPM di Clauzetto ne vanno via in 10: Soraya Paladin (Alè Cipollini), Elizabeth Banks, Leah Thoms (Bigla Pro Cycling), Paulien Rooiajakkers (CCC Liv), Shara Gillow (FDJ Nuovelle Aquitaine), Malgorzata Jasinska (Movistar), Sofie De Vuyst (Parkhotel Valkenburg), Ruth Winder (Trek Segafredo), Alice Maria Arzuffi (Valcar Cylance) e Kathrin Hammes (WNT Rotor), le quali riescono a guadagnare 1’30” a 20 chilometri dalla conclusione. Ai meno dieci riesce ad avvantaggiarsi Banks, che verrà rivista solamente dopo il traguardo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.