© Federciclismo Colombia

Colombia, la Federazioneciclismo sta elaborando permessi speciali per i voli dei ciclisti in Europa

La Federciclismo colombiana cerca una soluzione per i propri ciclisti. Il governo nazionale ha stabilito di chiudere tutti i voli internazionali fino al 31 agosto per contenere la diffusione del coronavirus e non rischiare di avere un nuovo aumento dei contagi. Una decisione che ha spiazzato tutti i ciclisti professionisti, rientrati in patria a marzo e desiderosi di correre negli altri continenti una volta che sarà possibile. Il termine stabilito arriva due giorni dopo l’inizio del Tour de France 2020, cosa che escluderebbe dalla partenza della Grande Boucle alcuni protagonisti attesi, come il campione in carica Egan Bernal e i più volte piazzati Nairo Quintana e Rigoberto Uran, oltre al velocista Fernando Gaviria.

L’estensione dello stato di emergenza della Colombia è stato annunciato dal presidente Ivan Duque in una conferenza, in cui era confermata la scelta di chiudere i confini. La Federciclismo colombiana però è già al lavoro per ottenere dal Ministero degli esteri permessi speciali per ottenere voli negli altri continenti per tutti i ciclisti professionisti. Oltre agli atleti già citati e a tutti i membri del circuito World Tour, il movimento colombiano punta molto sul Team Medellin, che ha in programma la partecipazione al Tour of Qinghai Lake, in partenza il 29 luglio.

Il direttore sportivo della formazione locale Julian Velasquez ha confermato la situazione attuale in un’intervista a Zikloland: “Lunedì ho ricevuto una telefonata dal presidente della Federazione Colombiana del Ciclismo. Sta elaborando permessi speciali con il Ministero degli Esteri e il Ministero dello Sport per ottenere la possibilità di avere un volo charter per tutti i ciclisti che devono viaggiare in Europa nel mese di luglio“. Una soluzione che salverebbe la possibilità di tutti i professionisti di prendere parte al calendario europeo, dal quale rimarrebbero altrimenti esclusi. E magari di ricominciare ad allenarsi anche con i propri compagni di squadra.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.