Zalf, 16 corridori nel roster 2018

La Zalf Euromobil Désirée Fior è pronta per affrontare la stagione 2018. La storica formazione Under 23 trevigiana è stata presentata questa mattina, alla presenza dell’ex campione del Mondo Alessandro Ballan, in vista dei primi appuntamenti stagionali della Coppa San Geo di Prevalle (Bs) e la Firenze – Empoli. Sedici atleti, di cui ben 15 Under 23, da sabato metteranno il numero sulla schiena con l’intenzione di rinnovare anche nel 2018, per la 36ª stagione consecutiva, la tradizione e il blasone della Zalf.

Questa è la rosa 2018 della Zalf Euromobil Désirée Fior: Pasquale Abenante, Samuele Battistella, Riccardo Bobbo, Nicola Breda, Aldo Caiati, Mattia Cristofaletti, Alberto Dainese, Lorenzo Fabrello, Edoardo Francesco Faresin, Edoardo Ferri, Gregorio Ferri, Giovanni Lonardi, Leonardo Marchiori, Gianluca Milani, Andrea Pietrobon e Matteo Zurlo. Il Team Manager è Luciano Rui, i DS Gianni Faresin e Fabio Mazzer, il Medico Sociale Dott. Loris Confortin e il Meccanico Ivano Gemin.

“Quest’anno abbiamo scommesso tutto sui giovani: dieci atleti su sedici appartengono ai primi due anni della categoria. Sono ragazzi di talento che hanno bisogno di crescere con gradualità ma che, ne siamo convinti, potranno far bene su tutti i terreni” ha anticipato il team manager Luciano Rui. “La nostra mission è sempre stata quella di formare uomini e atleti in prospettiva di un approdo sicuro al mondo del professionismo: anche nel 2018 teniamo fede a questo nostro compito, puntando su di una rosa con un ottimo potenziale, senza fare proclami ma convinti della bontà del lavoro che stiamo svolgendo con umiltà”.

Le offerte del giorno Amazon dedicate al ciclismo: Sconti fino al 50%!

Vedi Anche

Giro d’Italia U23 2018, la crono finale incorona Vlasov! Sul podio Almeida e Stannard

È Alexandr Vlasov il re del Giro d’Italia U23 2018. Nella particolare cronometro finale, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.