Volta a Catalunya 2017, dopo 10 anni torna la cronosquadre

Tornano le prove contro il tempo alla Volta a Catalunya 2017. La gara a tappe iberica, in programma dal 20 al 26 marzo, prende le distanze dal canovaccio che l’ha caratterizzata nel corso delle ultime stagioni e, accanto a 6 tappe in linea, reintroduce una frazione a cronometro. Non individuale, bensì a squadre, e con un chilometraggio molto importante in proporzione ai giorni di corsa. Nella seconda tappa, in programma martedì, gli atleti saranno infatti impegnati lungo un percorso che misura 41,3 chilometri, complicato anche sotto il profilo altimetrico.
La rassegna spagnola non prevedeva una tappa a cronometro dall’edizione 2010: in quella occasione la prova si svolgeva individualmente, su una distanza di 3,6 chilometri attraverso le strade di Lloret de Mar, e ha vide la vittoria del tedesco Paul Voss. Una cronometro a squadre, invece, non si disputava dal 2007: nella prova, la Salou – Salou di poco meno di 16 chilometri, si affermò la Caisse d’Epargne di Vladimir Karpets, trionfatore di quella edizione della corsa spagnola.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.