© LaPresse

UAE Tour 2021, Chris Froome: “Mi sento sempre meglio man mano che la gara va avanti”

Chris Froome sente crescere la condizione e la fiducia all’UAE Tour 2021. Il britannico della Israel Start-Up Nation in questi giorni è impegnato nella corsa emiratina, sua prima gara stagionale ed esordio con la formazione israeliana, e attualmente si trova in 41esima posizione, a quasi 19 minuti dal leader Tadej Pogacar (UAE Team Emirates). Dopo aver perso, come quasi tutto il gruppo, più di otto minuti il primo giorno a causa dei ventagli, il keniano bianco ha pagato cinque minuti allo sloveno nel primo arrivo in salita, quello di Jebel Hafeet, nella terza frazione. Decisamente migliore, invece, la sua prestazione due giorni fa, sul traguardo di Jebel Jais, che l’ha visto arrivare con un ritardo di 1’42” dal vincitore di giornata Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma).

Il 35enne, dopo il grave incidente di un anno e mezzo fa, non è ancora riuscito ad esprimersi ai livelli precedenti all’infortunio ma, come da lui stesso dichiarato a Velonews, sente migliorare la condizione di giorno in giorno: “Personalmente, mi sento sempre meglio man mano che la gara va avanti. Ho sicuramente bisogno di più di queste corse, ma passo dopo passo, si spera, le cose si metteranno bene per me”.

Parlando dell’arrivo in salita di due giorni fa, il britannico ha pensato soprattutto a fare del proprio meglio, lavorando al contempo per il compagno di squadra Ben Hermans: “Nel finale ho cercato di resistere il più a lungo possibile[per usare questo lavoro] come preparazione per le prossime gare e per mettermi un po’ alla prova, così come per aiutare Ben Hermans per il finale”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.