UAE Team Emirates, Tadej Pogacar apre alla possibilità di essere alla Vuelta a España: “Vedremo”

Tadej Pogacar potrebbe tornare alla Vuelta a España nel 2023. Il portacolori della UAE Team Emirates ha partecipato solo una volta in carriera al GT iberico, nel 2019, lasciando subito il segno: nonostante si trattasse della prima corsa di tre settimane della sua carriera, infatti, riuscì a conquistare tre frazione, chiudendo sul terzo gradino del podio. In occasione della presentazione del Madrid Criterium, poi da lui conquistato, lo sloveno ha dichiarato che potrebbe correre nuovamente questa gara la prossima stagione, come riportato da diversi media iberici.

Sollecitato su questo tema, infatti, il nativo di Klanec si è limitato ad un semplice “Vedremo”. Ricordiamo che il classe 1998 ha già messo nel mirino il Tour de France (oltre ad importanti classiche Monumento). Nel caso in cui questa ipotesi si concretizzasse, il vincitore di due edizione della Grande Boucle sarebbe per la prima volta in carriera al via di due GT nella stessa stagione. Ricordiamo anche che tra i due grandi giri quest’anno è in programma anche il Mondiale di Glasgow, altro grande obiettivo del ventiquattrenne.

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button