© ASO

Team Sky, Thomas in ritardo con la preparazione invernale

Geraint Thomas sta facendo un po’ di fatica a gestire tutti i suoi impegni invernali. Il vincitore del Tour de France di quest’anno, infatti, è stato tra i più richiesti dagli sponsor per spot pubblicitari, presentazione del suo libro ed eventi vari, che lo hanno costretto a mettere da parte la bicicletta per più tempo del previsto. Ultimo, in ordine di tempo, lo Shanghai Criterium di domani, organizzato da ASO e che ha fatto seguito a quello di Saitama, i quali lo hanno tenuto lontano dall’Europa per diversi giorni.

Rispetto a quest’anno, quindi, quando si presentò già pimpante a Volta ao Algarve e Tirreno-Adriatico, è probabile che il gallese arrivi a febbraio un po’ più appesantito: “Rispetto alla scorsa stagione sono in ritardo – ammette Thomas – Di solito riprendo il primo novembre, ora invece sono in ritardo di circa tre settimane. Non sono preoccupato per questo, c’è tempo, ma non aspettatevi di vedermi brillante all’inizio della stagione. Domani correrò il criterium, domenica mi godrò un giorno libero a Shanghai e poi tornerò a casa. Sarò felice quando potrò tornare ad essere un normale ciclista e concentrarmi sulle mie sessioni di allenamento”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giro del Delfinato 2020 Tappa 3 LIVEAccedi
+ +