Team Sky, Sosa: “Qui posso imparare molto, Bernal mi ha aiutato parecchio”

Ivan Sosa comincia la sua avventura con il Team Sky. Il giovane scalatore è stato a lungo all’interno di un vero e proprio intrigo di ciclomercato, quando sembrava ormai prossimo al passaggio alla Trek-Segafredo. La formazione britannica tuttavia ha avuto la meglio sulla concorrenza, presentando un’offerta più convincente al colombiano. Decisiva per la decisione finale la presenza nel roster di suoi connazionali, come Egan Bernal e Sebastian Henao. Vincitore della Vuelta a Burgos 2018 davanti a un corridore di alto livello come Miguel Angel Lopez, il sudamericano vuole effettuare il definitivo salto di qualità e ottenere risultati di spessore anche nelle corse World Tour.

L’ex Androni Sidermec ha esternato le proprie impressioni su questa nuova avventura: “Penso sia un team in cui posso imparare molto. C’è un livello molto alto qui, penso che questi siano i migliori corridori al mondo. Quindi cosa ci sarebbe di meglio di imparare da atleti così forti? È bello per uno come me imparare da questi ragazzi, che sono già grandi vincitori. Il mio obiettivo in questa prima stagione con il Team Sky è fare le cose bene, allenarmi bene e se voglio correre un Grand Tour questa sarà una motivazione ancora più grande. So di avere la condizione per correre nelle corse chiave, finora è una gran motivazione per allenarmi più duramente ogni giorno per raggiungere i sogni che ho avuto a lungo”.

Sosa ha poi speso parole d’elogio per i suoi compagni di squadra: “Bernal mi ha aiutato molto. Devo ringraziarlo perché è dura cambiare squadra e non conoscere nessuno, ma per fortuna c’erano lui e Sebastian, mi hanno detto semplicemente di stare calmo e che sarebbe andato tutto bene. La squadra è stata grande, sono tutte brave persone, questo mi ha aiutato ad ambientarmi”.

Il suo debutto con la nuova maglia avverrà al Tour Colombia, davanti al proprio pubblico: “È emozionante perché torno a correre in Colombia ed è da tanto che non gareggio lì. Il supporto dei connazionali motiva molto un corridore. È davvero bello correre in Colombia e mi dà molta motivazione per iniziare bene la stagione”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra ideale per la 14ª tappa del Giro 2019 e vinci 110€!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tredicesima Tappa Giro d'Italia 2019 LIVEAccedi
+