© Sirotti

Team DSM, in arrivo l’ennesima rescissione consensuale: Ilan Van Wilder lascerà la squadra

Ilan Van Wilder in procinto di lasciare il Team DSM. Secondo quanto riporta WielerFlits le parti sarebbero giunte ad un accordo per interrompere anticipatamente il proprio rapporto. Malgrado un contratto in scadenza a fine 2022 e il talento belga sembrasse uno degli uomini di punta per il futuro del team, nel corso di questi mesi ci sarebbero state molte incompresioni, tra cui alcune legate al materiale diverso fornito al corridore rispetto ad alcuni suoi compagni,
fino ad arrivare ad un punto di rottura, sancita da una riunione svolta la scorsa settimana.

Secondo quanto riporta il sito neerlandese, il 21enne sarebbe stato già offerto ad altre squadre per il prossimo anno, ma non sarebbe da escludere una partenza già nel corso della stagione, anche considerando che sarebbe stato deciso che non prenderà più parte alla Vuelta a España, come inizialmente previsto. Considerato uno dei grandi talenti del futuro, nel 2019 aveva concluso il Tour de l’Avenir in terza posizione e quest’anno ha confermato la sua crescita con numerosi piazzamenti di rilievo, soprattutto a cronometro, con prestazioni importanti a Giro di Romandia e Giro del Delfinato.

Dopo Tom Dumoulin, Michael Matthews e ancor più recentemente Marc Hirschi, si tratta dell’ennesima rescissione consensuale da parte della formazione tedesca con un suo corridore.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.