© Sirotti

Strade Bianche 2021, la Astana annuncia gli uomini attorno a Jakob Fuglsang

Astana – Premier Tech pronta per la Strade Bianche 2021. La formazione kazaka punta a confermare il feeling con la corsa toscana, in particolare del suo leader Jakob Fuglsang, capace di chiudere secondo nel 2019 e quinto nel 2020 in Piazza del Campo. Il danese sarà al via anche sabato 6 marzo, con l’obiettivo di continuare a crescere di condizione, collezionando un altro buon risultato, pur non annunciando il colore e l’obiettivo, mentre il team parla di un prudente piazzamento nei primi dieci. Al suo fianco una squadra che avrà in Alex Aranburu una possibile alternativa, con l’esperienza di Manuele Boaro, Fabio Felline, Hugo Houle e Gorka Izagirre in supporto dei capitani, oltre alla freschezza e all’entusiasmo di Jonas Greegard Wilsly.

“Ho bei ricordi di questa corsa dopo il secondo posto del 2019 e il quinto dello scorso anno – commenta il corridore scandinavo – Lo scorso anno il meteo ha giocato un ruolo importante, ma ovviamente è stata una edizione particolare visto che si è corso in agosto. Quest’anno il meteo prevede la possibilità di pioggia, quindi potrebbe essere una corsa durissima, ma abbiamo una squadra forte, con corridori ambiziosi ed esperti. Non vedo l’ora di correre sabato perché è una delle corse più belle dell’anno. Ho avuto un buon inizio di stagione con le prime corse in Francia e sono fiducioso di poter aggiungere un altro buon risultato in queste corse di inizio stagione”.

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.