© EF Education First

Omloop Het Nieuwsblad 2019, Vanmarcke guida una Education First ambiziosa

Roster esperto per la Education First alla Omloop Het Nieuwsblad 2019. La formazione statunitense si presenta con corridori esperti al primo appuntamento belga in programma domani e avrà nel padrone di casa Sep Vanmarcke il suo faro in corsa. Già vincitore della corsa nel 2012, quando seppe sconfiggere a sorpresa Tom Boonen e Juan Antonio Flecha in uno sprint ristretto, il 30enne di Kortrijk sarà affiancato da Sebastian Langeveld, Tom Scully, Matti Breschel, Taylor Phinney, Alex Howes e Mitch Docker in quello che si propone come il primo appuntamento cerchiato di rosso in un percorso che lo porterà a puntare per l’ennesima volta a quel colpaccio finora sempre mancato nelle Classiche del Nord.

Già a segno in Francia la scorsa settimana all’Haut Var, Vanmarcke ha parlato così dell’appuntamento in programma tra poco più di 24 ore: “La verità è che in certe corse non esistono piani prestabiliti. Può succedere di tutto e puoi trovarti a terra in una frazione di secondo. Nel finale sarà una battaglia uno contro uno e non contano le tattiche. La vittoria in Francia mi ha dato molta fiducia e ha confermato che sono in buona forma. Vedremo se basterà per essere competitivi anche in questo primo appuntamento in Belgio. Qui inizi ad avvertire la pressione giorno per giorno ed è bello poter iniziare finalmente a correre questo tipo di gare”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.