LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Ineos, Richard Carapaz ha scelto il programma verso il Giro d’Italia

Pronto il calendario di Richard Carapaz in vista del Giro d’Italia 2020. Malgrado ancora alcune incertezze dovute ad un calendario che non si può ancora dare per definitivo per ragioni che tutti conosciamo, il campione uscente ha scelto il suo percorso di avvicinamento per inseguire la conferma. Il neocorridore della Ineos, che immaginava sicuramente diversa la sua prima stagione con la corazzata britannica riprenderà dunque le corse a fine luglio, partecipando alla Vuelta a Burgos (attualmente prevista dal 28 all’1 agosto, pur con alcuni forti dubbi da parte degli organizzatori).

Se la corsa spagnola non dovesse svolgersi, l’esordio stagionale diventerebbe la partecipazione alla Strade Bianche (1 agosto), poi in ogni caso la presenza al Giro di Polonia (5-9 agosto), In seguito, mentre gli altri big del team saranno tutti impegnati al Tour de France, lui parteciperà alla Tirreno – Adriatico (7-14 settembre). Al momento risulta essere questo l’ultimo appuntamento, Mondiali di Aigle-Martigny esclusi (altro evento di cui non si ha ancora certezza dello svolgimento), prima della Corsa Rosa, la cui Grande Partenza resta ancora da assegnare.

Ovviamente, sono possibili cambiamenti o aggiunte in corso d’opera: sia per la decisione finale degli organizzatori della corsa iberica, ma anche in base alle prestazioni ottenute e alle valutazioni fisiche che si potranno fare durante l’avvicinamento alla corsa dopo il lungo stop. Probabile inoltre un ritiro in altura nel mese di agosto.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.