Il Lombardia 2022, Romain Bardet: “Ho sofferto, condizione non buona dopo il mondiale”

Romain Bardet non brilla, ma chiude comunque in top 10 il Lombardia 2022. Il corridore francese del Team DSM ha ammesso nel dopo gara di non essere arrivato nella condizione migliore all’ultima Monumento dell’anno, portandosi dietro le tossine del mondiale australiano. Il classe ’90 ha infatti spiegato che gli sarebbe piaciuto uscire dal gruppo inseguitore con Sergio Higuita e Carlos Rodriguez nel finale, ma non ha avuto le gambe e si è quindi dovuto accontentare del nono posto finale, chiudendo nelle ultime posizioni del gruppetto regolato da Alejandro Valverde giunto a 1’24” dal vincitore Tadej Pogacar.

“Non male, ma non stavo benissimo – ha commentato il suo nono posto ai nostri microfoni dopo il traguardo –  Ho sofferto, alla fine mi sono sbloccato un po’ con il passare dei chilometri, ma comunque non stavo benissimo, e oggi rispecchiava un po’ la mia condizione dalla fine dell’Australia. Ero un po’ stanco ed è un peccato, perché sul Civiglio non sono riuscito a uscire dal gruppo inseguitore, mi è mancata un po’ di energia in cima e dopo era difficile fare la differenza”.

Scegli la tua squadra per il FantaCiclismo Donne 2023! Montepremi minimo di 500!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button