Giro di Romandia 2021, Sonny Colbrelli: “Sono partito troppo lungo, peccato per il secondo posto”

Sonny Colbrelli è sconsolato al termine della prima tappa in linea del Giro di Romandia 2021. Il corridore della Bahrain Victorious ha infatti concluso in seconda posizione la frazione odierna della rassegna elvetica, battuto soltanto da Peter Sagan. Il corridore bresciano aveva fatto lavorare a lungo la squadra, facendo anche andare a chiudere ogni tentativo di attacco nel finale, ma nel momento dello sprint decisivo è partito troppo presto e così il tre volte campione del mondo, che gli aveva già battezzato la ruota, è riuscito a superarlo e ad anticiparlo sul traguardo.

Sono partito troppo lungo, avevo Peter a ruota, mi ha saltato gli ultimi 50 metri – ha dichiarato ai nostri microfoni subito dopo il traguardo, ancora amareggiato per il risultato –  Peccato perché c’è stato un grande lavoro della squadra, il problema è che sono partito un po’ troppo lungo. La forma non è male, ho fatto una bella volata, però peccato per il secondo posto”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.