Giro di Polonia 2020, lascia anche Eduard Prades con una frattura cervicale

La caduta nel finale della prima tappa del Giro di Polonia 2020 ha coinvolto anche Eduard Prades. Finito a terra a pochi metri dal traguardo insieme, tra gli altri, a Fabio Jakobsen e Marc Sarreau, anche il catalano della Movistar non potrà prendere parte alla tappa di oggi. Registrato come tredicesimo sul traguardo di Katowice, si trovava alle spalle di Jakobsen e non ha potuto evitare l’impatto con le transenne finite in mezzo alla carreggiata a seguito del terribile impatto del suo avversario. Dolorante alla schiena e alla scapola, secondo i controlli radiologici ai quali è stato sottoposto, avrebbe subito una piccola frattura trasversale alla vertebra cervicale C6. Pertanto, volerà già oggi in sede a Pamplona per sottoporsi ad ulteriori controlli dopo che verrà dimesso dall’ospedale.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.