© Amgen Tour of California

Giro di California 2018, Gaviria: “La squadra è stata perfetta, vittoria grandiosa”

Fernando Gaviria raggiante dopo il primo successo in carriera al Giro di California 2018. Il corridore della Quickstep-Floors si è imposto nettamente al termine di una volata che lo ha visto in testa dall’inizio dello sprint dopo il lavoro eccellente del suo team nel pilotarlo, mettendosi alle spalle Caleb Ewan (Mitchelton-Scott) e il campione del mondo Peter Sagan (Bora-hansgrohe). Arriva così una vittoria importante per il colombiano che mette definitivamente alle spalle un inizio di stagione estremamente travagliato, condizionato dagli infortuni che ne hanno minato le prestazioni, costringendolo a rinunciare a corse importanti.

La squadra è stata perfetta, controllando la fuga e mantenendomi sempre protetto nella testa del gruppo – racconta il velocista sudamericano – Le gambe erano ottime oggi e non avrei potuto chiedere di più in questa tappa di apertura. Vincere la mia prima gara negli Stati Uniti è grandioso, la ciliegina sulla torta è la maglia gialla che porterò sulle spalle da lunedì”.

Gaviria esalta ulteriormente il lavoro del suo team, citando il lavoro del suo treno: “Iljo Keisse ha fatto un lavoro incredibile per portarci in posizione, poi Alvaro Hodeg ha alzato la velocità e Max Richeze è stato un perfetto apripista. La situazione era molto caotica, ma grazie a questa squadra straordinaria ne siamo usciti al meglio. Ero davvero molto motivato a vincere dopo essere stato tagliato fuori dall’infortunio, quindi mi sono allenato e ho lavorato duramente e oggi tutto è stato ripagato”.

Non è mancata infine una dedica sul pubblico statunitense, ringraziato per il “grande entusiasmo” che gli ha dedicato al traguardo.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.