©David Ramos / Getty Images

Deceuninck-QuickStep, Fabio Jakobsen tornerà mercoledì in Olanda con un volo sanitario

Buone notizie per Fabio Jakobsen. Ad una settimana dalla terribile caduta nella prima tappa del Giro di Polonia, il velocista della Deceuninck – QuickStep potrà fare ritorno in Olanda con un volo sanitario nella giornata di mercoledì, lasciando quindi l’ospedale polacco. Secondo quanto riporta RTBF, il 23enne campione neerlandese sarà ospitato in una clinica universitaria dove sarà assistito da specialisti per il resto della sua convalescenza. Infatti, lo sfortunato corridore dovrà essere ancora sottoposto ad interventi chirurgici dopo aver valutato l’entità dei danni subiti a muscoli e tendini.

Dunque, dopo che si era temuto anche potesse succedere il peggio viste le gravi ferite subite e due giorni trascorsi in coma farmacologico, la sua situazione sta decisamente migliorando, anche se il recupero richiederà tempi molto lunghi. La sua squadra gli concederà tutto il tempo necessario e non smette di far sentire la sua vicinanza al proprio corridore: “Una settimana fa, pensavamo che sarebbe morto. Vederlo tornare in Olanda, più vicino alla sua famiglia è già una notizia fantastica”, ha affermato il patron della formazione belga Patrick Lefevere.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.