Coronavirus, Chris Froome si allena sui rulli e prova a scherzarci su: “Oggi scalo il Col de Quarantine, domani farò l’Alpe d’Covid-19”

Chris Froome prova ad alleggerire la pesante situazione creata nel mondo dal coronavirus. Il ciclista britannico, dopo essere rientrato in anticipo dal Sudafrica per il timore di maggiori restrizioni sui voli, è attualmente costretto in casa, come tanti suoi colleghi in tutto il mondo, e può allenarsi soltanto sui rulli. Così, con un tweet il portacolori del Team Ineos ha provato a scherzare sulla situazione e ha inserito nel suo allenamento la scalata di un fantomatico Col de Quarantine, senza dimenticare ovviamente la temibile Alpe d’Covid 19, che sarà invece presente nel prossimo allenamento. Un tentativo scherzoso di rimpiazzare le tante corse rimosse dal calendario.

Il vincitore di 4 Tour de France, dunque, non dimentica le grandi montagne, anche se soltanto in maniera ironica. Il suo messaggio si fa molto più serio, invece, quando ringrazia tutti coloro impegnati in prima linea per combattere la pandemia, con la speranza che l’Alpe d’Covid 19 possa essere scollinata presto da tutti.

“Oggi scalo il Col de Quarantine – è l’incipit del tweet scherzoso, accompagnato da una sua foto sui rulli – Domani l’Alpe d’Covid 19. Seriamente, invece, grazie a tutti coloro che stanno mettendo a rischio le proprie vite per continuare a far girare il mondo”.

 

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.