(c) Sirotti

BMC, Porte riparte dal Romandia

Richie Porte è pronto a riattaccarsi un dorsale sulla schiena. L’australiano, la cui ultima corsa è la Parigi – Nizza di inizio marzo, sarà infatti l’uomo di punta della BMC in vista del Giro di Romandia 2017. Insieme a lui spazio a Tejay Van Garderen, all’ultimo test prima del Giro d’Italia, con la formazione che sarà completata da Tom Bohli, Stefan Küng, Danilo Wyss, Nicolas Roche, Michael Schär e l’italiano Daniel Oss.

“Dopo la Parigi – Nizza ho avuto un buon periodo di allenamento a Monaco – ha spiegato Porte – Questa corsa ora è importante per testare le mie gambe e la condizion in gara. La concorrenza sarà forte e quindi ottenere un buon risultato sarebbe importante”.
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.