Bahrain Victorious, Gino Mäder salterà il Tour de France per Covid: “Non vado in bici da una settimana e non voglio compromettere il resto della stagione cercando di forzare ora”

Gino Mäder sarà costretto a saltare il Tour de France 2022. Il corridore elvetico, che settimana scorsa aveva abbandonato il Giro di Svizzera per alcuni problemi gastrointestinali, risultando poi positivo al Covid-19 il giorno seguente al ritiro, è ancora alle prese con il coronavirus, dunque venerdì 1 luglio non sarà al via della Grande Boucle, che partirà da Copenaghen. La conferma è arrivata dallo stesso 25enne in un’intervista a Blick, in occasione della quale il quinto classificato della Vuelta a España 2021 si è ovviamente mostrato dispiaciuto di non poter partecipare alla corsa transalpina, dichiarando che ora il suo obiettivo sarà guarire prima di iniziare la preparazione per la Vuelta.

“Sto molto meglio, ma sono ancora positivo ai test per il coronavirus – le parole di Mäder – Non sarò al via del Tour […] Non vado in bici da una settimana e non voglio compromettere il resto della stagione cercando di forzare ora. Sarebbe troppo rischioso per me”.

Pur deluso dalla mancata partecipazione alla Grande Boucle, lo scalatore elvetico pensa già al futuro: “Ho ancora solo 25 anni e ho sette anni buoni davanti a me, si spera con qualche partecipazione al Tour de France. I miei anni migliori devono ancora venire“. Per il classe 1997, quindi, il focus si sposta ora sulla Vuelta: “So che la Vuelta può essere una buona base per la prossima stagione. Ma prima voglio rimettermi in salute, poi riprenderò gli allenamenti“.

Scegli la tua squadra per la sesta tappa del Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 600 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button