© ASO / Broadway

Giro del Delfinato 2018, Thomas in controllo: “Non ho voluto strafare”

Geraint Thomas in totale controllo nella sesta tappa del Giro del Delfinato 2018. Il capitano del Team Sky si è limitato a contenere gli attacchi dell’Ag2r La Mondiale, riuscendo nel finale anche a sferrare un attacco per guadagnare gli abbuoni del secondo posto di tappa, vinta da Pello Bilbao (Astana). Anche oggi, quindi, il gallese è apparso probabilmente il più forte, rispondendo con facilità agli allunghi di Adam Yates e Romain Bardet e ponendosi in una posizione ottimale in vista dell’ultima tappa di domani, con 1’29” di vantaggio sul britannico in generale e addirittura 2’01” sul francese.

“L’Ag2r ha corso bene oggi, per noi non è stata la situazione ideale – ha ammesso l’ex pistard – Per fortuna abbiamo una squadra fortissima che ha saputo controllare la situazione. Anche se qualcuno oggi ha fatto più fatica (Moscon e Kwiatkowski, ndr), ci sono stati Tao Geoghegan Hart e Jonathan Castroviejo che sono andati molto forte. Non ci siamo fatti prendere dal panico e abbiamo controllato bene la situazione”.

Nonostante la superiorità abbastanza netta dimostrata finora, il 32enne non è ancora riuscito a vincere una tappa, facendosi sempre scappare qualcuno davanti a lui: “Oggi volevo controllare la situazione senza strafare – ha continuato – È sempre meglio non sottovalutare la situazione, perché se parti presto poi rischi di perdere tempo. Ho comunque guadagnato un abbuono, che va sempre bene. E domani c’è un’altra tappa dura“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.