Wollongong 2022, Julian Alaphilippe: “Contento per Remco e per il secondo posto di Laporte”

Julian Alaphilippe lascia la maglia di campione del mondo a Wollongong 2022. Dopo aver vinto le ultime due edizioni, il francese ha dovuto cedere lo scettro al suo compagno alla QuickStep-AlphaVinyl Remco Evenepoel, autore di una grande azione da lontano. Il transalpino, che non arrivava al meglio all’appuntamento dopo la caduta alla Vuelta, ha provato a mettersi a disposizione dei compagni e alla fine anche il suo ritmo è stato fondamentale nel finale per riportare sotto il gruppo e permettere al suo compagno Christophe Laporte (probabilmente il capitano che ieri Voeckler aveva voluto tenere nascosto) di prendersi la medaglia d’argento.

“È andata piuttosto bene, siamo stati sempre in una buona situazione – ha spiegato Alaphilippe ai nostri microfoni –  Abbiamo rispettato alla lettera il piano, creando movimenti già sul primo passaggio al monte Keira e anche nel circuito siamo stati sempre ben piazzati, avevamo sempre qualcuno davanti. Non sapevo che saremmo rientrati per giocarci il podio con Christophe, dopo aver tagliato il traguardo ho saputo che ha fatto secondo e sono contentissimo. Sono contento anche per Remco, che ha fatto una stagione incredibile, così come la Francia oggi ha fatto una corsa molto bella e sono molto contento per il secondo posto di Christophe. Personalmente sono contento della mia corsa, ho provato ad aiutare i miei compagni il più possibile, Christophe era la nostra carta allo sprint, ci ha provato e ha fatto secondo ed è comunque bello salire sul podio al mondiale”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button