© Sirotti

Tour de France 2021, Enric Mas: “Ho sofferto tutto il giorno, uniche sensazioni buone negli ultimi 10 chilometri”

Giornata difficile oggi per Enric Mas al Tour de France 2021. Il corridore della Movistar ha risalito una posizione in classifica scavalcando Alexey Lutsenko, ma ha perso terreno da tutti gli altri uomini di classifica, dai quali si è staccato nelle prime fasi dell’ultima ascesa di giornata. Nel corso della salita, poi, lo spagnolo, supportato anche da un Miguel Angel Lopez nell’insolita vesta di gregario, ha trovato sensazioni sempre migliori, ma ormai aveva accumulato già troppo ritardo e si è dovuto accontentare di chiudere a 2’27” dal vincitore Tadej Pogacar e di perdere fra i 40” e il minuto dai rivali diretti Uran, O’Connor e Kelderman.

“Una giornata dura, molto dura – ha dichiarato dopo la tappa – Non ho trovato il ritmo in nessuna delle salite, ho sofferto tutto il tempo. Forse l’unico momento della tappa in cui ho avuto un po’ di buone sensazioni sono stati gli ultimi dieci chilometri, dopo che Miguel Angel Lopez mi ha riportato su da dietro con il suo buon lavoro. A quel punto il mio obiettivo era di ricongiungermi con il gruppo di Uran, c’è stato un momento in cui ero a una ventina secondi da loro, però nel finale ho ceduto un po’. Anche se è vero che nell’ultima parte, seppur io non abbia reso come avrei dovuto, sono comunque andato meglio rispetto all’inizio della salita, però è stata davvero una giornata difficile per me. Poco altro da aggiungere”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.