© ASO / Alex Broadway

Tour de France 2020, prima settimana positiva per Julian Alaphilippe: “Non mi sarei mai aspettato di ripetere quello che ho fatto l’anno scorso”

Una prima settimana di Tour de France 2020 più che positiva per Julian Alaphilippe. Il 28enne francese, come lo scorso anno, è riuscito a conquistare una tappa, la seconda, e a vestire la Maglia Gialla, anche se solo per pochi giorni. Il corridore della Deceuninck-Quickstep ha infatti perso il simbolo del primato al termine della quinta frazione a causa di una penalità per aver preso un rifornimento quando non era più autorizzato a farlo. Rimasto poi in classifica per qualche giorno, nelle due tappe pirenaiche Alaphilippe non è riuscito a rimanere con i migliori, accumulando in totale un passivo di più di 40 minuti, che dunque non gli permetterà di lottare per la generale come lo scorso anno, anche se lui stesso, prima dell’inizio della Grande Boucle, si era tirato fuori dalla contesa. Comunque, per lui una prima parte di corsa soddisfacente e inaspettata, come dichiarato anche a CyclingWeekly.

Non mi sarei mai aspettato di ripetere quello che ho fatto l’anno scorso – ha esordito il francese  – È stata una stagione davvero eccezionale per me, eccezionale per i tifosi. Ma ora è stata una sensazione incredibile e una soddisfazione maggiore per me vincere la tappa a Nizza e indossare la maglia gialla. È stato un peccato perderla in questo modo, ma alla fine, potrebbe essere stata la cosa migliore per me”.

Il Tour del 28enne proseguirà dunque andando alla ricerca di un’altra vittoria per il suo team, personalmente o aiutando qualche compagno: “In questo momento, penso di essere più concentrato sul lavoro di squadra, per aiutare il team a cercare di vincere di nuovo.”

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.