© A.S.O./Pauline Ballet

Tokyo 2020, Wout Van Aert senza limiti tra strada e crono: “Stupido scegliere prima con le gambe con cui esco dal Tour”

Anche Wout Van Aert ha cominciato a prendere contatto con il percorso dei Giochi di Tokyo 2020. Il fenomeno belga, uscito alla grande dall’ultimo Tour de France dove si è imposto nella tappa con la doppia scalata del Mont Ventoux, nell’ultima cronometro e sul prestigioso traguardo degli Champs-Elysees, ha iniziato a prendere contatto col tracciato olimpico. Il 26enne sarà la punta di diamante della sua nazionale e sarà al via sia della prova in linea di sabato 24 luglio, che della cronometro, in programma mercoledì 28 luglio. E viste le sue prestazioni alla Grande Boucle è da considerarsi tra i principali favoriti in entrambe le prove.

“Non esplorerò le parti più dure della corsa su strada fino a domani – le sue parole riportate da Sporza – Ora ho provato la cronometro ed è molto difficile, ma sembra essere adatta a me. È davvero sulla potenza. A parte un tratto, è tutta in salita”. Poi il belga ha parlato anche della prova in linea: “La corsa su strada sarà molto dura, ma con le gambe con cui esco dal Tour sarebbe stupido scegliere qualcosa in anticipo. Penso che sia fattibile essere ai massimi livelli due volte. Ci concentreremo prima su sabato, poi dovrò recuperare al meglio per essere ancora al massimo mercoledì”. Oltre che su di lui, la squadra belga potrà contare anche su Remco Evenepoel: “È solo un vantaggio avere più carne al fuoco – ha commentato – Abbiamo caratteristiche diverse. Evenepoel è lo scalatore migliore. Il Mikuni Pass sarà un punto decisivo della gara di sabato. Spetta a Evenepoel fare la corsa in quel punto, non dovrà perdere la battaglia lì. Per quanto riguarda me, invece, sarà più probabile che sopravviva. Se arrivo lassù vicino ai primi, per me inizierà una nuova corsa. E poi molto sarà possibile. Quello sarà un punto critico e lo sa anche la concorrenza, quindi cercheranno di staccarmi. Dovrò essere concentrato”.

 

 

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.