Mondiali Pista 2022, doppia finale per Filippo Ganna e Jonathan Milan che dominano le qualifiche dell’Inseguimento individuale

Filippo Ganna e Jonathan Milan subito a caccia del riscatto ai Mondiali su Pista 2022 di Saint-Quentin-en-Yvelines. I due leader del quartetto fanno segnare i primi due tempi nella prova individuale staccando nettamente i diretti avversari, nonché i tempi di tutti i rivali, partendo da quel Dan Bigham che ieri è stato protagonista dell’oro per la Gran Bretagna. Sarà dunque una finale 100% italiana quella che andrà in scena questa sera alle 20:36 nel velodromo transalpino, con l’Italia che si assicura dunque un oro e un argento che andranno ad impreziosire un medagliere già prestigioso dopo le prime due giornate.

A spiccare è ovviamente il tempo del recordman dell’ora che si gestisce e viene fuori con un impressionante 4’00″693, a meno di un secondo dal record del mondo (fatto registrare in altura da Ashton Lambie lo scorso anno in 3’59″930), con una media complessiva di 59,827 km/h. Ottimo anche il tempo del giovane friulano, che parte leggermente meglio del compagno, per poi far segnare un tempo molto simile al giro di boa, calando tuttavia in seguito fino a chiudere con un comunque notevole 4’03″012, ben due secondi meglio del britannico, autore della terza migliore prestazione in questa prima fase in 4’05″181 e che si giocherà il bronzo con il portoghese Ivo Oliveira.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button