Giro di Polonia 2020, tappa e maglia per il campione del mondo Mads Pedersen – Terzo Ballerini

Mads Pedersen conquista la seconda tappa del Giro di Polonia 2020. Il corridore della Trek-Segafredo si è imposto in volata in una frazione adatta agli sprinter: per lui è la prima vittoria con la maglia iridata conquistata l’anno scorso nello Yorkshire. Battuto soltanto negli ultimi metri il tedesco Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe), che si deve accontentare della seconda posizione di giornata. Ottimo terzo posto invece per Davide Ballerini (Deceuninck-Quick-Step), abile a salire sul podio sfruttando l’occasione di leader. Da segnalare anche il bel quinto posto del giovane Alberto Dainese (Team Sunweb), arrivato appena dietro a Rudy Barbier (Israel Start-Up Nation). Il danese iridato è ora anche il leader della classifica generale, con 4 secondi di vantaggio su Ackermann e Kamil Malecki (CCC Team).

In un clima inevitabilmente scosso per quanto successo ieri, la corsa parte subito con uno scatto deciso da parte di Maciej Paterski (Polonia) e Julius Van den Berg (EF Pro Cycling), che vengono subito lasciati andare dal gruppo. La coppia guadagna rapidamente terreno, arrivando ad un vantaggio massimo di 6’30”. Con la Bora – hansgrohe a controllare il ritmo, la situazione resta a lungo stabile con un distacco intorno ai cinque minuti, ma quando si arriva a 50 chilometri dalla conclusione il gruppo decide di accelerare. Il margine dei due attaccanti, al secondo giorno consecutivo in fuga, crolla così rapidamente, riducendosi a meno di un minuto nei 30 chilometri conclusivi.

Il gruppo a quel punto decide di tirare leggermente il freno, concedendo qualche altro chilometro di avventura. Il ricongiungimento avviene così al penultimo passaggio sulla linea del traguardo. A quel punto le redini della corsa sono chiaramente in mano alle formazioni dei velocisti, che impongono un’andatura elevata per tenere davanti i capitani. A circa 6 chilometri dal traguardo Piotr Brozyna (Polonia) prova ad anticipare, ma la sua avventura in avanscoperta dura giusto il tempo di permettergli qualche inquadratura delle telecamere. Quando lo sprint viene lanciato, Pedersen battezza il centro della sede stradale, prendendosi il successo di potenza e resistendo ad Ackermann e Ballerini, i quali avevano invece scelto il lato destro, rimanendo battuti per centimetri.

Top Ten Seconda Tappa Giro di Polonia 2020

Top Ten Classifica Generale Seconda Tappa Giro di Polonia 2020

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.