Europei Monaco 2022, prove di Mondiale per Elisa Balsamo e Rachele Barbieri: “Andate vicine al colpaccio”

È arrivata oggi un’altra bella giornata di medaglie per l’Italia del ciclismo. Nella prova in linea del ciclismo su strada donne ai Campionati Europei di Monaco 2022, Elisa Balsamo ha sfiorato il titolo venendo superata in volata soltanto da Lorena Wiebes, con Rachele Barbieri che è riuscita a conquistare a sua volta il terzo posto, guadagnandosi un bel bronzo. Hanno fatto tutto quello che il CT Paolo Sangalli aveva chiesto loro, per cui non c’è aria di sconfitta in casa Italia in questa giornata conclusiva.

Siamo andate veramente vicine al colpaccio – ha ammesso la Balsamo – Io e l’olandese eravamo lontane e non capivamo chi avesse vinto. Meglio di così non potevamo fare. La Wiebes è tutto l’anno che domina con un divario importante, oggi ci siamo avvicinate e questa è una nota positiva, forse ci sarebbe voluta qualche salitella in più. Ognuno di noi ha i suoi periodi di forma ed è normale che ciascuno abbia i propri obiettivi, oggi Wiebes ha centrato il suo. Resta il fatto che il lavoro è stato pazzesco e non finirò mai di ringraziare le compagne”. Ora si guarda all’Australia dove si svolgerà il Mondiale: “Dopo il Tour ho riposato una settimana per ritrovare energie fresche. Guardo avanti con fiducia, di sicuro lotterò per continuare a mantenere questa maglia che, sin qui, è stato un bellissimo sogno che mi sono gustata ogni giorno”.

Contenta anche Rachele Barbieri: “Un bronzo bellissimo, anche se la cosa importante era lavorare per Elisa, volevamo il suo titolo. Sapevamo che potevamo essere battute, ma consideriamo la prova di Monaco un punto di partenza per il Mondiale”. Questa medaglia si aggiunge a quelle conquistate in pista: “Ho dato il meglio di me, bello conquistare il bronzo in Elite con la Nazionale strada. Il mio obiettivo era quello lanciare Balsamo e spostarmi. Sangalli mi aveva detto inoltre di tenere duro fino alla fine. Mi spiace solo di aver tolto il podio alla tedesca Brennauer all’ultima corsa in carriera. Personalmente invece spero di vestire ancora questa maglia su strada”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button