LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© PhotoNews

Giro d’Italia 2021, Tim Merlier conferma la propria presenza: “Ho almeno quattro chance nelle prime tappe”

Tim Merlier aggiunge il proprio nome alla lista di sprinter che battaglieranno al Giro d’Italia 2021. Il corridore belga, così come i suoi compagni di squadra Gianni Vermeersch e Dries De Bondt, ha confermato la propria presenza alla corsa rosa, che si svolgerà dall’8 al 30 maggio, in un’intervista concessa a Wielerflits. Vincitore di una tappa alla Tirreno-Adriatico 2020, il portacolori della Alpecin-Fenix, squadra invitata in automatico come miglior ProTeam della scorsa stagione, ha dimostrato la propria crescita con una serie di risultati importanti, tra cui tre successi in classiche belghe non World Tour e il bel terzo posto colto alla Dwars door Vlaanderen 2021, in cui era stato il migliore nella volata di gruppo alle spalle del vincitore Dylan Van Baarle (Ineos-Grenadiers) e dell’attaccante Christophe Laporte (Cofidis).

Il 28enne sarà alla sua prima esperienza in un Grand Tour, ma si sente già pronto: “Sono abbastanza grande da iniziare con fiducia nelle mie possibilità. Sono motivato e soddisfatto di avere quest’opportunità. Non lascerò niente al caso”. Terminata la campagna delle classiche sul pavé, il velocista partirà settimana prossima per uno stage di allenamento a Tenerife, così da affinare ulteriormente la propria condizione in vista del grande obiettivo.

Per Merlier le idee su cosa puntare sono chiare: “Spero in una vittoria. Conto quattro possibilità per me nei primi dieci giorni. Riuscire a sfruttarne una sarebbe fantastico. Non conosco ancora i miei avversari, so che Caleb Ewan vuole fare i tre Grand Tour. Poi Nizzolo e gli altri italiani saranno più motivati a correre in casa. Ma sono un ciclista che non fa molto caso alla concorrenza. Ti rende solo nervoso e non ti fa sentire al massimo”. Più fumoso invece il resto del programma: “Non si è ancora parlato di quest’estate. Il campionato nazionale belga a Waregem rimane un obiettivo. Spero anche di poter debuttare al Tour de France, ma prima aspettiamo di vedere come esco dal Giro“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.