© ASO / Ballet

Team Ineos, Geraint Thomas: “Il Giro potrebbe farmi alzare dal letto la mattina”

Il Giro d’Italia potrebbe essere il grande obiettivo di Geraint Thomas per il 2020. Il gallese del Team Ineos ha rivelato a Cyclingweekly che deciderà il suo calendario per la prossima stagione solo dopo che saranno ufficializzati i percorsi di Tour de France e Giro d’Italia. Tuttavia, il secondo classificato all’ultimo Tour de France ha dichiarato che la corsa rosa potrebbe essere  “la ragione che lo spingerà ad alzarsi dal letto la mattina”, visto che per il momento il suo obiettivo principale restano i grandi giri e all’interno del suo team sembra già esserci molta concorrenza per il ruolo di leader alla Grande Boucle.

 

Anche se ho già fatto il Giro, potrebbe ancora emozionarmi e farmi alzare dal letto la mattina. Aspetterò almeno fino a quando non avrò visto i percorsi di Giro e Tour e poi da lì deciderò. Sicuramente non ci sarà nulla di ufficiale almeno fino al ritiro di Dicembre. Penso che Egan Bernal farà di nuovo il Tour, essendo il campione in carica. Froome ce l’ha come obiettivo, vuole il quinto titolo”.

 

Per il trentatreenne vincitore del Tour de France 2018 sarà quindi fondamentale anche capire il calendario dei propri compagni di squadra: “Credo che la strategia dei due capitani funzioni e per noi ha funzionato negli scorsi due anni, basta mantenere la stessa filosofia. Guarderò entrambi i percorsi e vedrò quale mi motiverà più e anche cosa pensano i miei compagni, da lì prenderemo una decisione”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.