Settimana Coppi e Bartali 2021, Ivan Sosa: “Quest’anno è una gara selettiva, non si sa cosa può succedere”

Ivan Sosa vicino al successo alla Settimana Coppi e Bartali 2021. Il colombiano ha provato a muoversi in prima persona nel finale della seconda tappa, desideroso di andare a riprendere Mauri Vansevenant (Deceuninck-Quick-Step) che si era avvantaggiato negli ultimi 15 chilometri. Il capitano della Ineos-Grenadiers è riuscito a rientrare sul belga, ma nel finale è stato battuto da Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma), che ancora una volta ha dimostrato di avere un ottimo spunto in salita. Ora il colombiano insegue il danese a un solo secondo in classifica generale: un distacco minimo che cercherà di annullare nei prossimi giorni, a cominciare dalla frazione di domani, seppur modificata nel suo percorso.

“Penso che oggi sia andata bene, – ha dichiarato ai nostri microfoni dopo il traguardo – abbiamo aspettato molto per muoverci, non sapevamo che davanti ci fosse Vansevenant all’inizio. Ma va bene, è andata così. Domani e dopodomani ci sono ancora tappe buone. So che sto bene, quindi proverò a fare ancora bene. Spero di far bene in questi giorni con tutta la squadra, siamo tutti in forma. Secondo me quest’anno è una gara selettiva. Oggi è stata una tappa dura, mi aspetto che lo siano anche domani e dopodomani. Non si sa cosa possa succedere“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.