Giovanni Iannelli, non ci sarà processo: per il gip fu una fatalità

Il gip di Alessandria ha ufficialmente archiviato il fascicolo relativo alla morte di Giovanni Iannelli. Nello scorso novembre era già arrivata dal pm la richiesta di evitare il processo agli organizzatori del Circuito Molinese, corsa in cui il giovane corridore fiorentino aveva perso la vita. La famiglia si era ovviamente opposta a questa richiesta, ma anche secondo il gip si è trattato di una fatalità e per questo non sarà possibile portare a processo il presidente della società organizzatrice Ennio Ferrari e il direttore e vice direttore di corsa, Danilo Massocchi e Francesco Dottore, unici tre che risultavano nel registro degli indagati.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.