LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA

Androni – Sidermec, Savio: “Chirico e Bisolti sono le nostre scommesse per il 2018. Belletti invece sarà una certezza”

La Androni – Sidermec è reduce da un ottimo 2017. La formazione italiana è riuscita a centrare 25 successi e soprattutto ha conquistato la vittoria della Ciclismo Cup, ottenendo così una WildCard in vista del Giro d’Italia 2018. Il team manager della squadra Gianni Savio ha tracciato un bilancio della stagione appena conclusa ai microfoni di Ultimo Chilometro: “Abbiamo centrato l’obiettivo più importante, quello di vincere la Ciclismo Cup. Ci siamo riusciti alla Tre Valli Varesine, con una giornata di anticipo rispetto alla fine del calendario. In questo modo, ci siamo aggiudicati la Wild Card per il prossimo Giro d’Italia. Abbiamo vinto 25 corse in tutto il 2017, è stata una bella stagione per noi“.

Oltre a toglierci delle belle soddisfazioni abbiamo lanciato Egan Bernal – aggiunge Savio – Già in tempi non sospetti presentai come un talento e che l’anno prossimo sarà nel Team Sky. Lo abbiamo fatto crescere gradualmente e per il futuro lo vedo sul podio di una grande corsa a tappe. È l’unico corridore che perdiamo ed è giusto così, perché andrà in una grande squadra. Abbiamo iniziato, inoltre, un programma rivolto ai giovani, e abbiamo corridori che al primo anno da professionisti hanno già ottenuto delle grandi soddisfazioni, come Davide Ballerini, Mattia Frapporti, Matteo Malucelli e tanti altri, tutti confermati per la prossima stagione”.

L’attenzione di Savio è rivolta però già alla prossima stagione: “Nel 2017 siamo riusciti a rilanciare Mattia Cattaneo, che il prossimo anno sarà il nostro capitano nelle corse a tappe. Era una scommessa, e l’abbiamo vinta. Per il 2018 abbiamo altre due scommesse, che sono Luca Chirico e Alessandro Bisolti. Quest’ultimo, tra i dilettanti, ha ottenuto vittorie di grandissimo spessore, ma negli ultimi anni è stato bloccato anche da problemi fisici. Chirico ha avuto una stagione sottotono e si è ritrovato a correre in Turchia, con grande determinazione. Sono convinto che entrambi potranno fare molto bene il prossimo anno. Manuel Belletti, che torna da noi dopo che lo abbiamo lanciato nel professionismo, sarà invece una certezza, è un corridore che ha dimostrato il suo valore e pensiamo che tornerà alla vittoria“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.