Alpecin-Fenix, Mathieu van der Poel ripartirà subito: sarà in gara al Sibiu Tour, in Romania

Non avrà la parata di stelle che sono attese alla Vuelta a Burgos 2020, ma anche il Sibiu Tour 2020 sarà una breve corsa a tappe da tenere d’occhio. Prima di tutto perché, calendario alla mano, arriva prima della competizione spagnola (in Romania si corre infatti dal 23 al 26 luglio), ma anche per via della presenza di un invitato davvero speciale. Trattasi di Mathieu van der Poel, che evidentemente non vede l’ora di tornare a gareggiare e che ha scelto quindi la corsa di livello 2.1 per iniziare subito a rimettere chilometri di gara nelle gambe. Aspetto, questo, fondamentale per uno che fra strada, mountain bike e ciclocross gareggia, in condizioni normali, per buona parte dell’anno.

Il capitano indiscusso della Alpecin-Fenix affronterà quindi il Sibiu Tour – come riporta WielerFlits –  all’immediata vigilia di quello che sarà poi il suo debutto italiano. Van der Poel è infatti atteso l’1 agosto alla Strade Bianche: da lì poi il neerlandese proseguirà nella sua estate italiana, con la partecipazione a Milano-Torino, Milano-Sanremo, Gran Piemonte e Il Lombardia (oltre alla Tirreno-Adriatico, nel mese di settembre).  Nella corsa a tappe rumena VDP e i suoi compagni – sempre che non vi siano restrizioni agli spostamenti in atto nel momento in cui dovranno raggiungere la Romania – si troveranno a condividere le strade con due formazioni World Tour, la Bora-hansgrohe (che dovrebbe schierare Pascal Ackerman) e la Israel Start-Up Nation.

Prima di spostarsi nell’Europa dell’Est, Van der Poel affronterà un periodo di allenamento in altitudine, a La Plagne, in Francia, insieme agli altri componenti della squadra.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.