© Meridiana Kamen

CicloMercato 2020, Davide Rebellin mette a tacere le voci: “Non ho firmato con la Cambodia Cycling Academy”

Davide Rebellin non correrà con la Cambodia Cycling Academy nel 2020. Dopo l’arenarsi del progetto Epowers Factory Racing, erano circolate voci sull’approdo del quarantottenne azzurro nella formazione franco-cambogiana. La notizia, però, è stata smentita dallo stesso corridore italiano che ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha rivelato di essere soltanto un amico del manager della Cambodia Cycling, ma che non correrà con loro in questa nuova stagione. Tuttavia, il vincitore della Liegi-Bastogne- Liegi 2004 non ha alcuna intenzione di appendere la bici al chiodo e ha confermato di essere intenzionato a continuare a correre.

No, non ho mai firmato con loro – ha commentato riguardo un suo approdo alla Cambodia Cycling Academy – Ho visto che erano uscite notizie in tal senso, ma non so chi le abbia messe in giro. Sono un amico del manager, ma niente di più. Sto considerando un paio di altre soluzioni e spero di chiudere nel giro di pochi giorni di concludere, di decidere. In ogni caso, conto di continuare a correre”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.