© Twitter / Federciclismo

Mondiali pista Berlino 2020, le ragazze dell’inseguimento firmano subito il nuovo record italiano

Subito una bella prestazione per la Nazionale azzurra ai Mondiali pista Berlino 2020. Le ragazze del quartetto dell’inseguimento hanno infatti completato la prova di qualificazione in 4’15″255. Letizia Paternoster, Martina Alzini, Silvia Valsecchi ed Elisa Balsamo hanno firmato il sesto tempo del lotto, ma, soprattutto, hanno abbassato il limite del primato italiano, che precedentemente era di 4’15″915, stabilito nel velodromo di Gand. Le azzurre si sono qualificate per il primo turno a eliminazione diretta, che si terrà domani – giovedì – e che le vedrà opposte al quartetto della Germania.

La classifica dell’eliminatoria vede al primo posto gli Stati Uniti, che hanno rifilato più di mezzo secondo alla Gran Bretagna. A seguire, Canada, Nuova Zelanda, Australia e, appunto, l’Italia, che ha chiuso con un tempo di quattro secondi più alto rispetto agli Usa e di due secondi abbondanti rispetto alle canadesi, riferimento per un eventuale podio.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.