Coppa delle Nazioni U23, dopo il Tour de l’Avenir annullata anche la Corsa della Pace

Dopo la cancellazione del Tour de l’Avenir 2020, un’altra corsa del calendario under-23 non si disputerà in quest’anno complicato. Si tratta della Corsa della Pace, breve gara a tappe che avrebbe dovuto tenersi dal 3 al 6 settembre in Repubblica Ceca. La manifestazione, in passato soprannominata “Tour de France dell’Est” in quanto vedeva la partecipazione di corridori delle nazioni che facevano parte del Patto di Varsavia, dal 2013 è aperta a tutti gli under-23 e, dal 2015, fa parte della Coppa delle Nazioni U23. Gli organizzatori hanno dichiarato che la decisione è stata presa in seguito all’inserimento in un una lista nera, da parte del governo ceco, di alcune nazioni a causa del rischio sanitario per il Covid-19, con conseguente divieto di accesso per coloro che provengono da quei paesi. Questo ha ovviamente determinato l’impossibilità per molte squadre di raggiungere la Repubblica Ceca per prendere parte alla corsa.

Con questo ennesimo annullamento, l’unica corsa rimasta facente parte della Coppa delle Nazioni U23 per quest’anno è l’Orlen Nation Grand Prix, che si dovrebbe correre in Polonia dal 12 al 13 settembre.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.