© Sirotti

Yorkshire 2019, Alejandro Valverde: “Le Olimpiadi di Tokyo 2020 potrebbero essere l’ultimo obiettivo della mia carriera”

Domenica 29 settembre si correrà la prova più attesa dei Mondiali di Yorkshire 2019, la Prova in linea uomini élite. Alejandro Valverde, il Campione del Mondo in carica, difficilmente abdicherà facilmente. Il corridore della Movistar ha dimostrato recentemente un’ottima forma con il secondo posto ottenuto alla Vuelta a Espa 2019 dietro allo sloveno Primoz Roglic. Un’altra stagione da ricordare per lo spagnolo che, nonostante i 39 anni, siamo sicuri che farà di tutto per poter difendere la sua maglia iridata dai molti rivali che si sfideranno sulle strade britanniche.

Quest’anno è stato fantastico – ha ammesso il Murciano a Radio Marca – anche se è vero che i primi mesi sono stati un po’ difficili perché le vittorie non sono arrivate. Indossare la maglia arcobaleno è super bello, ma hai anche un carico extra. Andrò ai Mondiali con entusiasmo e con una grande squadra alle spalle. Sto bene di forma. Una volta lì sarò in grado di valutare quali saranno le mie opzioni”.

Lo spagnolo ha parlato anche della sua età: “Non riuscivo nemmeno a immaginare di essere così alla mia età. So di essere in forma già da un po’, ma essere lì alla mia età in lotta per la Vuelta, vincendo i Mondiali… – ha continuato Valverde – Non penso a quanto mi resta ancora da correre, vivo alla giornata, ma Tokyo 2020 è un obiettivo. Non ho pressione ma sì, potrebbe essere il mio ultimo obiettivo”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.