© LaPresse

UAE Tour 2021, Tadej Pogacar: “Sono contento di aver mantenuto il comando ma rimarrò concentrato nei prossimi due giorni. Non ho ancora vinto”

Anche dopo la quinta frazione dell‘UAE Tour 2021, Tadej Pogacar ha mantenuto il comando della classifica generale. Il corridore della UAE Team Emirates non ha avuto problemi a seguire il ritmo imposto dalla Ineos Grenadiers sulla salita finale di Jebel Jais, rimanendo tranquillo nella pancia del gruppo potendo permettersi di non attaccare dato il vantaggio posseduto in classifica su Adam Yates, secondo nella graduatoria generale. Un margine che è anche aumentato, seppur di soli due secondi, visto che il 22enne sloveno ha conquistato il secondo posto di giornata alle spalle del vincitore Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma), prendendosi in questo modo anche l’abbuono sul traguardo; ora, a due giornate dal termine della corsa emiratina, Pogacar ha 45 secondi di vantaggio sul vincitore della scorsa edizione.

“Mi stavo concentrando più sui corridori in classifica generale che sulla vittoria di tappa oggi – ha dichiarato lo sloveno dopo il traguardo – C’era molto vento contrario in salita, quindi è stato difficile seguire tutti gli attacchi. Jonas Vingegaard ha fatto una grande gara. Sono contento di aver mantenuto il comando ma rimarrò concentrato nei prossimi due giorni. Non ci sono più montagne, ma non ho ancora vinto l’UAE Tour“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.