© Lapresse

UAE Tour 2021, Adam Yates guida una Ineos di alto spessore con Ganna, Martinez e Sosa

Adam Yates all’UAE Tour 2021 per difendere il titolo. Vincitore della accorciata edizione 2020 in maglia Mitchelton – Scott, il britannico partirà quest’anno con il dorsale numero uno e la voglia di confermare il successo. Consapevole che nelle corse a tappe quest’anno potrebbe avere meno spazio rispetto al passato, il nuovo portacolori della Ineos Grenadiers sa che deve conquistarsi sulla strada il ruolo di leader che potrebbe avere alla Vuelta a España, unico GT a cui prenderà parte quest’anno. La corsa in programma dal 21 al 27 febbraio è sicuramente una buona occasione, visto che ha già dimostrato il buon feeling con le salite e il clima da affrontare.

Al suo fianco, ça va sans dire, una selezione di altissimo livello, a partire dal campione del mondo a cronometro Filippo Ganna, che nella rassegna emiratina punta alla ottava vittoria consecutiva a cronometro, nonché a dimostrare di poter essere anche un utile elemento a favore del team, anche nella media montagna. La squadra potrà inoltre contare su un elemento di grande esperienza come Andrey Amador e dei giovani in rampa di lancio come Daniel Martinez, altro nuovo arrivo di questo inverno, e Ivan Sosa, fresco del successo al Tour de la Provence. A completare la selezione un prospetto come Brandon Rivera e un solido elemento per la pianura come Luke Rowe.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.