Team BikeExchange-Jayco, Dylan Groenewegen fissa nuovi obiettivi: “Vorrei concentrarmi sulla Milano-Sanremo e vincere una tappa in tutti e tre i GT”

"Nella mia lista dei desideri ci sono anche Gand-Wevelgem e Mondiali", ha aggiunto il velocista neerlandese

Dopo un positivo 2022, Dylan Groenewegen guarda al futuro. Messosi alle spalle la squalifica per aver causato l’incidente a Fabio Jakobsen nella prima tappa del Giro di Polonia 2020 e trasferitosi lo scorso inverno dalla Jumbo-Visma al Team BikeExchange-Jayco, il velocista neerlandese è stato capace in questa sua prima stagione con la formazione australiana di alzare le braccia al cielo in sette occasioni, conquistando anche una tappa al Tour de France. Dopo la difficile risalita seguita alla sospensione, il 29enne ritiene dunque ora di essere tornato ad alti livelli e, come dichiarato in un’intervista a Fiets, ha intenzione di porsi nuovi e ambiziosi obiettivi per i prossimi anni.

Vorrei concentrarmi in particolare sulla Milano-Sanremo – le parole di Groenewegen, riportate da In de Leiderstrui – Per vedere fino a che punto posso arrivare con una preparazione perfetta. Se tutto va bene e se arriva un gruppo ristretto a giocarsi la vittoria, allora spero di esserci“.

Oltre alla Classicissima di Primavera, lo sprinter neerlandese vuole raggiungere anche altri grandi traguardi in carriera: “Mi piacerebbe vincere una tappa in tutti i Grandi Giri. È nella mia lista dei desideri, proprio come la Gand-Wevelgem e i Mondiali. Il titolo iridato sarebbe davvero il premio finale. Ma il percorso dovrebbe essere pianeggiante, e questo non dipende da me”.

Scegli la tua squadra per il FantaCiclismo Donne 2023! Montepremi minimo di 500!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button