© Sirotti

Parigi-Nizza 2020, rottura di un femore per Michael Woods

Si è conclusa oggi malamente la Parigi-Nizza 2020 di Michael Woods. Il canadese della EF Pro Cycling si è dovuto ritirare nel corso della tappa, che ha visto anche le defezioni di Lawson Craddock e Tejay van Garderen, a causa di una caduta che gli ha provocato la rottura di un femore. Portato immediatamente in ospedale a Lione – fa sapere il medico sociale – è stata confermata la frattura composta e verrà operato già questa sera. Dopo di che, il 33enne scalatore tornerà a Girona, dove abita, per la convalescenza nella speranza di tornare a correre il prima possibile.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.