©ASO/Fabien Boukla

Parigi-Nizza 2020, Maximilian Schachmann promette: “Combatterò per tenere la maglia”

Anche oggi Maximilian Schachmann ha dimostrato di essere in ottima forma durante la cronometro individuale della Parigi – Nizza 2020. Il corridore della Bora-hansgrohe, giunto a soli sei secondi dal vincitore Soren Kragh Andersen, ha però incrementato notevolmente il suo vantaggio su tutti i suoi rivali in classifica generale. Il tedesco si appresta quindi ad affrontare le ultime frazioni che saranno decisive per il successo finale con un margine rassicurante sugli altri favoriti della vigilia, tutti con più di un minuto da recuperare per provare a strappargli di dosso la maglia di leader della classifica generale.

Sono leggermente deluso di non aver vinto la tappa ma sono soddisfatto di aver mantenuto la mia maglia di leader – le parole del tedesco ai nostri microfoni al termine della crono – Volevo migliorare la mia prestazione in Algarve due settimane fa, dove ho tenuto un ritmo costante per tutta la tappa. Ho visto che ero in testa all’intermedio, ma sapevo che la prima parte era più favorevole a me e che avrei avuto problemi a rimanere in testa anche alla fine. Penso che Soren sia stato eccellente oggi, è stato normale per lui finire davanti, io ero molto vicino, quindi sono soddisfatto. Per il resto, possiamo aspettarci una bella lotta: io combatterò, questo è certo. Sono andato a conoscere le salite e so cosa mi aspetta, sarà difficile ma penso che ci sia una possibilità”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.