© Tim de Waele

Omloop Het Nieuwsblad 2019, il percorso (Altimetria e Planimetria)

La Omloop Het Nieuwsblad 2019 cambia parte del suo percorso, compreso il punto di arrivo. L’organizzazione della classica belga ha annunciato oggi le strade su cui si percorrerà la prossima edizione, che succederà a quella vinta dal danese Michael Valgren (Astana). La corsa, in programma sabato 2 marzo, manterrà il proprio profilo adatto a campagna dal nord, ma cambierà il luogo in cui è situato il traguardo. L’arrivo a Meerbeke sembra non aver soddisfatto gli organizzatori, che hanno scelto il centro di Ninove, con l’Oderderwijslaan, per collocare lo striscione finale. La fase più calda non ricalcherà più quindi il Giro delle Fiandre 2011.

Percorso Omloop Het Nieuwsblad 2019

Come ormai da tradizione, il foglio firma sarà dunque a Gand, da dove il gruppo si muoverà per il trasferimento (7km) fino a Merelbeke, dove anche quest’anno si avrà la partenza reale di una corsa che avrà una durata effettiva di 199,8 km. Nel percorso sono inserite 13 côtes e nove tratti in pavé, tra cui l’accoppiata dell’Haaghoek e del Leberg, da ripetere tre volte. Nel 2019 avrà maggiore importanza la posizione del Molenberg, che sarà situato a 40 chilometri dal traguardo e potrà fare grossa selezione. Prima però verranno affrontati 2500 metri di pavé, a Mater.

Un altro cambiamento si verificherà nel tratto tra Berendries e il Grammont, con il percorso più breve attraverso Lierde che comprende l’Elverenberg prima di affrontare il mostro sacro di van Geraardsbergen e subito dopo il Bosberg. Dopo quello che viene chiamato anche solamente Muur, i corridori dovranno compiere ancora 16 chilometri, tanti per un uomo solo, pochi per un gruppetto ben fornito. L’organizzazione sembra quindi aver optato per una corsa un po’ più attiva rispetto a quella dell’anno scorso, molto bloccata dal punto di vista tattico.

Non cambia rispetto all’anno scorso la lunghezza della prova femminile, che comincerà dieci minuti dopo quella degli uomini. Anche tra le donne, sarà l’accoppiata formata dal van Geraardsbergen e dal Bosberg a risultare decisiva per la vittoria finale, su un percorso molto selettivo.

Muri Omloop Het Nieuwsblad 2019

Leberg (950m – Media 4,2% – Max 13,8%)
Den Ast (450 m)
Katteberg (1000m)
Leberg (950m – Media 4,2% – Max 13,8%)
Rekelberg (800m – Media 4 % – Max 9 %)
Valkenberg (540m – Media 8,1%, Max 12,8%)
Wolvenberg (645m – Media 7,9% – Max. 17,3%)
Molenberg (463m – Media 7% – Max. 14,2% – Pavé: 300m)
Leberg (950m – Media 4,2% – Max 13,8%)
Berendries (940m – Media 7% – Max. 12,3% )
Elverenberg – Vossenhol (1268m – Media 3.6% – Max. 9% Pavé: 650m)
Grammont (475m – Media 9,3% – Max. 19.8% – Pavé: 475m)
Bosberg (980m – Media 5,8% – Max. 11% – Pavé: 400m)

Altimetria e Planimetria Omloop Het Nieuwsblad 2019

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.