Lotto Soudal, Tim Wellens: “Soffro di catarro e sto lottando per non ammalarmi, ma la mia forma è buona. Il picco dovrà essere per le Classiche”

Tim Wellens cerca di tenere lontani i malanni di stagione. Se il compagno di squadra Philippe Gilbert ha rivelato di essere stato pesantemente condizionato da un batterio, il classe ’91 belga è riuscito comunque a ottenere un più che discreto quinto posto finale alla Volta ao Algarve, conquistata da Remco Evenepoel. Tuttavia, anche il ventottenne presenta qualche sintomo influenzale che potrebbe condizionarne gli allenamenti, ma che al momento, stando a quanto dichiarato dal corridore a Sporza, non dovrebbe aver arrecato molti danni alla sua condizione, anche alla luce del fatto che cercherà il picco di condizione più avanti.

Soffro di catarro e non mi sento benissimo. Sto lottando per non ammalarmi – ha esordito – Venerdì notte ho dormito male e da allora sto avendo problemi. Sto lottando perché stiamo per entrare nel periodo importante. Nei prossimi giorni dovrò prendermi cura di me stesso, non restare troppo esposto al vento, andare a letto presto, assumere antiossidanti e non lasciare nulla al caso. Non sono preoccupato per la mia forma, è buona. La Omloop sarà la prima gara importante della stagione, ho iniziato la stagione un po’ più tardi perché voglio il picco per le Classiche. L’obiettivo è raggiungere risultati”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.